sabato 19 marzo 2011

Borussia Marconia a Pietragalla per risorgere.


Delicatissimo impegno per il Borussia Marconia, che al comunale di Pietragalla, andrà ad affrontare i biancoazzurri di mister Potenza. Una tappa fondamentale per il cammino dei rossoblu, che a secco di punti da due giornate, dovranno tirar fuori dal cilindro una prestazione intensa e piena di coinvolgimento agonistico, per tornare a fare risultato e tentare d’agganciare l’S.C. Potenza, a più tre in classifica. I padroni di casa, reduci dal pareggio ottenuto a Rionero, cercheranno di conquistare l’intera posta, per agguantare la salvezza matematica. Il Borussia, agli ordini di mister Nettis, ha focalizzato la preparazione atletica su alcuni schemi da adottare in occasione di palle inattive. Cocchiararo, il cui recupero sembra andare a rilento, ha lavorato a parte. Anche per la gara contro il Pietragalla, quindi, Miraglia dovrebbe ricoprire il ruolo di terzino sinistro. Il reparto difensivo sarà completato da
Giannini e Garrammone, che dovrebbe sostituire lo squalificato Salerno al centro della difesa, a destra, invece, uno tra Cipriano e Caramia. I quattro di centrocampo saranno Buono, Zuccarelli, Marchetti e Fortunato che dovrebe fare staffetta con Carrera. In attacco, Agneta e Di Cecca proveranno a scardinare la difesa biancazzurra. La lettura della partita si desume dalle dichiarazioni rilasciate dal dirigente Angelo Larossa: “Dovremo essere tatticamente impeccabili. La squadra dovrà avere sempre il suo equilibrio, sia nella fase difensiva che in quella offensiva, per imporre così la sua mentalità. L’avversario è forte, ma dovremo imporre il nostro atteggiamento tattico e soprattutto mentale per vincere la gara”.


Mario Quinto

Nessun commento:

Posta un commento