venerdì 25 marzo 2011

Proibitivo impegno casalingo per il Borussia Marconia. Al comunale arriva la capolista.

Dopo le cinque sberle rimediate domenica scorsa a Pietragalla contro i biancazzurri di mister Potenza, il Borussia ospita nientemeno che la corazzata bianco verde Oppido. Organico quasi totalmente a disposizione di Nettis, che in vista del prestigioso match contro la prima della classe, dovrà sopperire solo al forfait di Cocchiararo, alle prese con i postumi del suo infortunio, ma potrà disporre dei neofiti Schiraldi e De Nittis. Molti i dubbi mostrati nella rifinitura di venerdì dal tecnico borussiano, relativi agli undici che scenderanno in campo, ma a grandi linee qualcosa è più che intuibile. Scontato il turno di squalifica, Salerno dovrebbe affiancare Giannini al centro della retroguardia, e in qualità di esterni bassi giocheranno molto probabilmente Caramia e Miraglia. In mezzo al campo Garrammone, dirottato al centro della difesa domenica scorsa, fiancheggerà Zuccarelli e Buono. Ballottaggio tra i due under Cipriano e Marchetti per completare il reparto. Lì avanti il duo Agneta-Di Cecca, sarà chiamato all’ardua impresa di perforare la difesa meno battuta del campionato. Prescindendo dalle scelte di Nettis e da quale formazione scenderà in campo, il Borussia è chiamato alla riconquista dei tre punti che mancano da ormai troppe giornate. Serve l’orgoglio, serve lottare per la maglia, serve far punti e dare un segnale forte alle dirette concorrenti, perché la classifica si è sensibilmente accorciata. Motivazioni a mille dunque. Oggi, ore 16, al Comunale, ci si emoziona.


Cristian Camardo

Nessun commento:

Posta un commento