martedì 5 aprile 2011

Ritorno alla vittoria per la Rotunda Maris. Cuccarese e De Michele trascinatori.

La Rotunda Maris espugna incredibilmente per 2-4 il Comunale di Colobraro. Il primo tempo si chiude senza reti, con i gialloblu più in palla e con superman Cuccarese bravo a neutralizzare i pluritentativi di Valinoti e Fiorenza. Al 49’ il vantaggio degli ospiti con Prillo. Al 68’ il pari di Violante e poi De Michele ne fa tre e firma il sorpasso sui gialloblu rimasti in dieci per il rosso a Bruno. Nel recupero Valinoti rende meno amaro il risultato finale. La partita: De Michele inguaia e non poco il Colobraro tra le mura amiche del Comunale. Impensabile vittoria dell’undici di Rinaldi che espugna il Comunale grazie al tris del marconese De Michele. Subito Colobraro padrone del campo, vicinissimo al gol con Violante, ma è provvidenziale il colpo di reni di Cuccarese. Rotunda operaia, brava a chiudere gli spazi e a ripartire in velocità con Lobreglio e De Michele. Valinoti al 20’ prova a scardinare il fortino rossoblu con un’azione personale, ma superati un paio di uomini, incespica e non conclude. Poi Fiorenza crossa bene, ma Cuccarese in uscita alta chiama la palla e anticipa proprio il principino del gol. Dalle parti di Modarelli invece calma piatta fino alla mezz’ora, quando De Michele sciupa una ghiotta occasione tirando una caramellina proprio tra le braccia del portiere gialloblu. Ritmo martellante sul finire della frazione e di nuovo Violante impegna di testa un attentissimo Cuccarese. I rossoblu con Lobreglio peccano in fase di conclusione, perché il numero 7 avrebbe la chance del vantaggio al 44’ ma la spreca malamente da due passi. Primo tempo in archivio a reti bianche con le squadre che si equivalgono. La seconda frazione inizia scoppiettantemente perché dopo soli quattro minuti Prillo, con un bel destro, porta con sorpresa in vantaggio gli ospiti. I padroni di casa non ci stanno e ripartono con i guizzi di Valinoti e Violante e proprio il numero 11 finalizza un contropiede al 68’ che ristabilisce il pari. I padroni di casa prendono coraggio e la Rotunda rischia seriamente di capitolare quando Cafaro impegna Cuccarese che smanaccia e devia in angolo. Quando tutto sembra orientare il vettore della gara verso il team colobrarese, al minuto 75 De Michele si beve in un fazzoletto Viceconte con un numero d’alta scuola e tira dalla distanza una sassata che annichilisce il povero Modarelli per il nuovo vantaggio ospite. L’estremo difensore gialloblu poi fa veri e propri miracoli su Lobreglio e Rioli, ma all’86’ nulla può sulla botta del famelico De Michele che porta a due le reti di vantaggio con un tiro siderale. All’89’ vivide proteste colobraresi per un intervento scomposto di Lillo su Valinoti in piena area, che Affuso però non sanziona, e sul velocissimo rovesciamento di fronte, De Michele cala il suo personalissimo tris per l’1-4 dell’apoteosi rossoblu. Solo ai fini del tabellino vale la segnatura con un destro chirurgico e imprendibile per Cuccarese dello sfavillante Valinoti nel recupero per il 2-4 finale.

COLOBRARO: Modarelli, Manquar, Viceconte, Cafaro G., Bruno, Tortorelli, Fittipaldi, Cafaro A., Fiorenza V., Valinoti, Violante;


A disp.: Matinato, Violante A., Vilante M., Fiorenza, Pupia;


All.: Crispino


Dir. Acc.: Cafaro ASD ROTUNDA MARIS: Cuccarese M., Lillo, Gentile, Latronico, Rioli, Laguardia, Lobreglio (38’ st Cuccarese D.), Buongiorno N., De Michele, Lateana, Prillo (79’ st Buongiorno P.)


All.: Rinaldi



Arbitro: Affuso Paolo


Marcatori: 49’ Prillo (RM), 68’ Violante A.(C), 75’ 86’ 90’ De Michele (RM) 95’ Valinoti (C)


Ammoniti: De Michele (RM) Espulsi: Bruno (C) doppio giallo NOTE



Recuperi: 2’ pt ; 4’ st


Calci d’angolo: 4-4


Spettatori: 60 circa



Cristian Camardo




Nessun commento:

Posta un commento