venerdì 1 aprile 2011

Per il Borussia Marconia ostica trasferta al Viviani contro S.C.Potenza.

Schierare il classico 4-4-2 è la ferma decisione di Nettis in vista della gara esterna, che il Borussia Marconia disputerà al Viviani, contro l’S.C. Potenza. La squadra jonica è reduce da una serie di quattro sconfitte consecutive, l’ultima rimediata domenica scorsa in casa contro la capolista Angelo Cristofaro. Per tornare a vincere, il tecnico borussiano si affiderà in avanti alla velocità di Agneta e Di Cecca. A centrocampo, Zuccarelli in cabina di regia, sarà affiancato dall’inamovibile Garrammone al fianco di Buono, anche se discrete sono le chance di veder giocare in prima battuta Miraglia. Sugli esterni la frizzantezza mostrata nello spezzone di partita giocato contro l’A.C.Oppido da Colombo e Cipriano, potrebbe cambiare il quadro a centrocampo e con i due, sulle fasce laterali potrebbero esserci Garrammone e Zuccarelli centrali. Ma questa è solo un ipotesi, mister Nettis infatti in allenamento ha provato a più riprese Miraglia in posizione di centrocampista centrale e sembra seriamente intenzionato ha riproporlo nella prossima trasferta, anche alla luce delle non ottime prestazioni offerte nelle ultime esibizione. In difesa, come di consueto, Giannini sarà schierato al centro con Salerno, mentre Caramia e De Nittis saranno i pendolini di destra e sinistra. I potentini vengono dalla sconfitta subita a Rionero contro la Vultur, che vincendo di misura ha avvicinato proprio il Borussia, portandosi ad un preoccupante -3. Una gara delicata, dunque, tra due formazioni divise da una quattro lunghezze. Borussia-Potenza infatti è la sfida in cui Nettis è chiamato imperativamente a vincere per interrompere la serie negativa delle ultime apparizioni.


Mario Quinto

Nessun commento:

Posta un commento