venerdì 20 maggio 2011

Il Real Senise cade contro il Colobraro. Valinoti firma la vittoria al fotofinish.




Al Comunale finisce 2-1 per i padroni di casa, che passano in vantaggio al 15’ con Cafaro su cross di Fittipaldi. Nella ripresa al 9’ Graziadio trasforma del penalty del momentaneo pareggio, ma in zona Cesarini Violante risolve una mischia siglando il 2-1 finale. La partita: la più quotata compagine ospite esce con le ossa rotte dal Comunale di Colobraro, dove perde al 45’ per una zampata di Violante arrivata proprio all’ultimo respiro. Il 4-4-2 messo in campo da Troccoli è molto dinamico, vivace e molto flessibile: diventa un 4-5-1 in fase di non possesso, 4-3-3 addirittura, in fase di attacco. Cafaro, a sinistra, e Violante, a destra, sono travolgenti e mandano in crisi le fasce degli ospiti. I senisini si presentano al Comunale puntando forte sul tandem Graziadio-Roseti. Scarlino opta per un 4-4-2 quadrato e decisamente coperto, dove i due esterni di centrocampo, si preoccupano più di difendere piuttosto che di offendere. Parte forte il Colobraro dunque, che al 10’ va vicinissimo al gol con il bomber Valinoti, ma Collarino si distende e devia in corner. Sembra il preludio al gol che di fatti arriva 5 minuti dopo con Cafaro, abile nel correggere in rete lo splendido cross dalla sinistra di Fittipaldi. Al minuto 28 Cafaro, sempre lui, scodella in area un fendente sul quale si avventa rapacissimo Valinoti, ma Collarino fa buona guardia. Il Colobraro gioca bene, fa girar palla, mentre gli ospiti paiono afflosciati, non aggrediscono e subiscono il monologo gialloblu. Al 38’ Fiorenza si divora una clamorosa occasione colpendo la parte esterna della rete da pochi passi, chiudendo di fatto il primo parziale. Nella ripresa il signor Russo concede un generoso rigore al 9’ che il freddo Graziadei si incarica di battere. Portiere da una parte, pallone dall’altra e Real Senise di nuovo in partita. I colobraresi però non si demoralizzano, incassano il colpo, premono forte sull’acceleratore per tutto il secondo tempo e al 45’ riescono a trovare il pareggio con Violante, bravo a risolvere di sinistro una mischia furibonda generatasi davanti a Collarino. E’ il colpo che genuflette i secondi in classifica, visto che i minuti di recupero sono solo due, e sono troppo pochi per tentare il pareggio. Il Colobraro però non si accontenta e proprio al secondo minuto di recupero, in contropiede, rischia addirittura di triplicare con Valinoti, ma il buon Collarino ci mette una pezza.


Tabellino

Colobraro: Bianco, Manga,Violante A., Cosma, Fittipaldi, Matinato, Cafaro G., Bruno, Violante G., Valinoti, Violante M.(43 pt’Pupia)
All.: Troccoli

Real Senise: Collarino, D’Aranno, Barone, Mastrosimone, De Fini, Rosato, Piocina, Sassano, Castelluccio, Graziadio, Roseti;


A disp: Fiorenza, Palermo, Russo, Molfese;
All: Scarlino


Arbitro: Russo
Marcatori: 15’ pt Cafaro G. (C), 9’ st Graziadio (RS), 45’ st Violante G.
Ammoniti: Bruno, Fittipaldi, Violante G.;


NOTE
Recuperi: 2’ pt ; 2’ st
Calci d’angolo: 5-2
Spettatori: 50 circa


Cristian Camardo

Nessun commento:

Posta un commento