venerdì 2 dicembre 2011

L'Atletico Marconia torna sul pianeta terra. Il Nova Siri fa bottino pieno e scavalca i rossoblu.





Nel terzo turno del Girone D, di Terza Categoria Lucana, l’Atletico Marconia viene sconfitto in casa dal Nova Siri, di mister Labriola e perde la testa della classifica. I rossoblu di mister Morgante subiscono un sonoro tris da parte degli ospiti, che hanno ampiamente meritato la vittoria pur giovando di qualche distrazione della difesa marconese. Già dal primo minuto sono chiaramente visibili gli strascichi del morale dei marconesi e le ripercussioni si evidenziano già al quarto d’ora, quando Guadagno sbaglia il disimpegno. Guida come un rapace si avventa sulla sfera, supera in velocità Tedesco e Franchini e mette a rete il vantaggio ospite. Dalla sinistra ci prova Provenzano, che in due occasioni mira bene sotto l’incrocio dei pali, ma in altrettante occasioni Salerno è prodigioso nell’opporsi. Lo svantaggio non carica i padroni di casa, anzi al 28’ un nuovo errore a centrocampo si rivela letale. Di Matteo recupera palla e fa filtrare per Panarace, che al volo supera Mele, portando a due le reti di vantaggio per i giallorossi. L’undici di mister Labriola gioca sul velluto e gestisce in risultato fino alla fine del primo tempo. Nella seconda frazione l’Atletico è più aggressivo. Si gioca quasi totalmente nella metà campo giallorossa. I padroni di casa attaccano, ma l’imprecisione nei 16 metri e la bravura della difesa ospite, mantengono il risultato invariato. Al 23’ il Marconia alla ricerca del goal, produce un azione da manuale. Melfi combina con Martino, che allarga sulla destra dove sopraggiunge Gatto, che pesca al centro Muliero. Il colpo di testa dell’attaccante rossoblù è incredibilmente deviato da Salerno, sulla quale ribattuta si avventa Camardella, che cicca incredibilmente facendo sfumare l’occasione. Dopo un forcing durato trenta minuti che non ha portato i risultati sperati. L’undici di casa demoralizzato, abbassa il ritmo, permettendo agli ospiti di riaprire il guscio e ricominciare ad attaccare. Quasi al 90’ Panetta ha la lucidità giusta per recuperare palla e calciare a rete dal limite dell’area, siglando la rete del definitivo 3 a 0.


Tabellino


Atletico Marconia: Mele, Abbruzzese, D’Amore( 1’ st Muliero), Guadagno(40’ pt Melfi), M. Tedesco, Franchini, Camardella(38’ st Laurenza), Martino, Gatto, C. Tedesco(dal 18’ st Cazzato), Provenzano(15’ st Masiello);


A disp: Calandriello, Manni;


All.: Morgante;


Nova Siri: Salerno, L. D’Armento, G. D’Armento, Panetta, Oriolo, Acinapure, Simeone, Quinto, Panarace, Di Matteo, Guida;


A disp.:Pastore, Vitale, Di Pinto, Bruno, G. Di Matteo, Morano;


All.: Labriola;


Marcatori: 15’pt Guida, 28’ pt Panarace, 44’ st Panetta;


Arbitro: Carella di Matera;


Ammoniti: Franchini (M), L. D’Armento, Panetta, Panarace, A. Di Matteo(N);



Note


Recuperi: 1’ pt, 3’ st;


Spettatori: 150 circa;


su La Nuova del sud del 02/12/2011



Mario Quinto

Nessun commento:

Posta un commento