venerdì 13 gennaio 2012

La Virtus Re Leone si accasci ai piedi della capolista Invicta Matera.


Ha un brutto inizio il 2012 per la Virtus Re Leone, che tra le mura amiche si inginocchia alla forza schiacciante della capolista Invicta Matera. I ragazzini della Virtus Re Leone, però, hanno venduto cara la pelle, creando non pochi grattacapi alla difesa materana. I primi minuti sono di marca biancazzurra. Già al 5’ Tomaselli impegna Marta, che blocca in due tempi il colpo di testa. È il prologo al goal che arriva al 13’. Il corner battuto da Colucci è ben indirizzato per Tomaselli, che porta in vantaggio i suoi, con la complicità della difesa che erra in fase di marcatura. Nonostante la rete dello svantaggio, i ragazzi di Iannella non si perdono d’animo. Al 18’ D. Santarcangelo ci prova, ma la palla è facile preda di Auletta. Al 23’ Colucci indovina un calcio di punizione, che prima di varcare la linea di porta viene deviato da Costantino, che regala il raddoppio all’Invicta. Si va al riposo, dunque, con gli ospiti in doppio vantaggio. Nel secondo tempo i neo entrati D’Onofrio e Casarano, rendono più fluente la manovra dei policoresi, che vanno vicino al goal in più di un occasione. Al 41’ Clementelli crossa per l’accorrente Rocco D’Onofrio che da posizione defilata sfiora il palo. Alcuni istanti più tardi è Petragallo ad impensierire Auletta, con un pregevole colpo di testa che sorvola la traversa. L’Invicta Matera, mantiene il vantaggio e nel finale rischia di aumentare lo score, con La Greca che fallisce da pochi passi. Termina, quindi, 0 a 2 una gara a tratti equilibrata, che la capolista Invicta Matera è riuscita a vincere non agevolmente. I leoncini invece, nonostante la sconfitta hanno fatto il loro ottimo lavoro, meritando gli elogi del mister Iannella e dei sostenitori.

Tabellino

Virtus Re Leone: Marta, Grandinetti, Larossa, La Rocca, Grieco, Uggini, Stigliano, A. Santarcangelo(1’ st R. D’Onofrio), Clementelli, Petragallo, D. Santarcangelo(1’ st Casarano);

A disp.: L. D’Onofrio, Zangaro, Maffei, Fiorenza, G. Marta;

All.: Iannella;

Invicta Matera: Auletta, Chietera, Rossi, Fiore, Ribecco, Calderone, Colucci, Martino, Costantino, La Greca, Tomaselli;

A disp.: Goffredo, Moretti, Natale, Chito, Muschetello, Moretti, Lamanna,

All.: Acquasanta;

Arbitro: Russo;

Marcatori: Tomaselli 12’ pt, Costantino 23’ pt;

Note

Recuperi: 1’ pt, 2’ st;

Spettatori: 100 circa;

su La Nuova del sud di martedì 10/01/2012

Mario Quinto

Nessun commento:

Posta un commento