lunedì 13 febbraio 2012

L'Aurora Marconia riprende gli allenamenti. Mister Viola: "Dobbiamo dimostrare di meritare il primato".

La pausa forzata imposta, a causa delle avverse condizioni climatiche, a tutte le squadre dei campionati lucani, di certo non è la benvenuta in casa Aurora Marconia. Il team di Viola infatti, nonostante le sfavorevoli condizioni meteo, da ieri, ha ricominciato ad allenarsi. “Questa pausa forzata può solo arrecarci danno” – dichiara Viola a La Nuova. Il programma atletico stilato dal coach dei biancoazzurri è una sorta di tour de force, che fungerà da richiamo alla preparazione pre-campionato. Il mister policorese afferma - “Fino ad ora abbiamo fatto grossi sacrifici per mantenere il primato ed i risultati continuano a darci ragione, ma non dobbiamo mollare mai e perciò in questi giorni lavoreremo sodo, per essere tonici nell’affrontare questo rush finale”. Forte dei 4 punti di vantaggio sull’inseguitrice Sp.Pignola, dell’imbattibilità casalinga e di numeri strabilianti come il secondo attacco più prolifico del campionato proprio dopo quello del Pignola e con la miglior difesa del torneo, l’Aurora può riprendere a lavorare con tranquillità. Giuseppe Viola però non si scompone – “Non dobbiamo pensare alla classifica, ma concentrarci per proseguire il nostro campionato superando tutti gli ostacoli”. “E’ questo”- asserisce Viola - ”il pensiero che voglio improntare a questo gruppo, proprio perciò preparo i miei uomini ad affrontare ogni gara, come se durasse 100 minuti”. Uno sguardo al recente passato“Fin dal primo giorno, la società mi ha fornito fiducia mettendo nelle mie mani una team formidabile, con nomi eccellenti come Andreulli e D’Urso”. La forza di questa squadra, però”- conclude mister Viola – “non è da attribuire solo ed esclusivamente a questi due fuoriclasse, ma a tutto il gruppo che ha meritato in toto i risultati ottenuti e deve dimostrare di meritarli fino alla fine”.




su La Nuova del Sud del12/02/2012


Mario Quinto

Nessun commento:

Posta un commento