martedì 13 marzo 2012

Pari tra Virtus Re Leone e Scanzano. Larossa:"Il pareggio sta stretto ma puntiamo alla quarta piazza"

Si è disputata sul campo neutro di Montalbano la sfida tra Virtus Re Leone e Scanzano, valevole per la diciassettesima giornata del campionato regionale Giovanissimi. Gara tiratissima quella disputata dalle due compagini che fino all’ultimo secondo si sono date battaglia per conquistare la vittoria, ma che alla fine hanno dovuto accontentarsi dell’ 1 a 1. La gara entra subito nel vivo, con Larossa, che dopo aver percorso 20 metri palla al piede mette al centro per Stamerra, il cui colpo di testa è parato da Ciancia. Al 17’ lancio di Grandinetti, Clementelli in semi rovesciata centra lo specchio della porta, ma vede deviarsi il tiro dal portiere avversario. Netto predominio dei leoncini, che trascinati dall’entusiasmo, effettuano manovre offensive molto pericolose. Al 18’ la discesa di Larossa viene bloccata fallosamente da Iannuzziello. Il calcio di punizione che segue è calciato da La Rocca, che con una parabola imprendibile trafigge Ciancia, portando in vantaggio i suoi. Dopo il goal subito, lo Scanzano reagisce mettendo non poco scompiglio nella metà campo policorese. Caporusso e De Nittis, trovano l’intesa perfetta ed intimoriscono la Virtus, che gioca il finale di primo tempo più contratta. Al 43’ infatti arriva la rete del pareggio siglata da Caporusso su un calcio di punizione dal limite. Nel secondo tempo le due formazioni continuano a farsi battaglia provando a sbloccare il pari, senza però riuscirci e portando a casa un punto per parte. A fine gara il policorese Larossa, autore di un’ottima prestazione, dichiara che: “per come abbiamo impostato la gara il pareggio ci sta stretto, abbiamo dimostrato una volta di più che la nostra squadra ha tutte le carte in regola per puntare al quarto posto e vogliamo riuscirci per noi stessi e per mister Iannella”.



Tabellino


Virtus Re Leone: Marta, Grandinetti, Larossa, La Rocca, Stamerra(dal 21’ st Zangaro), Uggini, Stigliano(dal 17’ st A. Santarcangelo), Grieco, D’Onofrio, Petragallo, Clementelli;


A disp.: D. Santarcangelo, Fiorenza, Lofrano, Maffei;


All.: Iannella;


Scanzano: Ciancia, Panetta, Pellegrino, Iannuzziello, Longo, Vittoria, Balice, Santarcangelo, Piccolo, Caporusso, De Nittis;


A disp.:Esposito, Carrieri, Briamonte, Mariello;


All.:Castellano;


Arbitro: Russo;


Marcotori: 19’ pt La Rocca, 32’ st Caporusso;

Note


Recuperi: 1’pt, 3’ st;


Spettatori: 100 circa;



su La Nuova del sud del 13/03/2012


Mario Quinto

1 commento:

  1. Ahahah ma scherzi!
    Ha giocato meglio il re leone sopratutto nel secondo tempo non c'è nessuna balla!
    FORZA RE LEONE <3

    RispondiElimina