venerdì 19 ottobre 2012

L'Aurora affonda il Montescaglioso. Gli uomini di Danza avanti in Coppa.


Per il ritorno del secondo turno di Coppa, al comunale di Marconia si sono sfidate l’Aurora ed il Montescaglioso. All'andata l'Aurora vinse 1 a 0 con goal di Verri. Il risultato, 3 a 0 per i padroni di casa seppur schiacciante, risulta essere bugiardo, perché le occasioni create dai ragazzini di mister Danza sono state molteplici. Già dopo tre giri d'orologio, infatti, Verri si beve Casalingo, ma spreca malamente. Al quarto d'ora Motti legge il movimento smarcante di Castrignanò e lo assiste divinamente. Il number ten rossoblù, approfittando anche di una non perfetta tattica del fuorigioco degli ospiti, si avvia tutto solo verso Farelli e lo trafigge, firmando il vantaggio. L'occasione seguente capita sui piedi di Verri, che però si lascia ipnotizzare dall'estremo difensore montese. Gli ospiti non riescono ad esprimere alcun tipo di gioco, anche il palla lunga e pedalare risulta difficoltoso, perchè la difesa marconese giganteggia, sventando ogni tipo di insidia. Al 32' Moscara si mangia l'impossibile. Il lancio di Motti, per l'ariete rossoblù è perfetto. Moscara si dirige verso la porta avversaria, ma esita troppo prima di tirare e si vede strappar via la palla da Tafuno. Con la squadra di casa in vantaggio, si chiude la prima frazione. Secondo tempo, stessa trama. Aurora proprietario indiscusso del rettangolo di gioco. Centrocampo ospite, letteralmente invalidato, dallo strapotere di Guarino e Motti. Al 49' Galileo mette al centro per Moscara, che da buona prima punta devia in rete, raddoppiando lo score. Poco dopo, lo stesso potrebbe raddoppiare il bottino personale ma la mira è di poco imprecisa. Standing ovation per Moscara, che al 76' lascia il posto a Fumarola. Il piccolo Stefano “Cassano” Fumarola, timbra subito il tabellino. Galileo in scatto si accentra e con il portiere in uscita, sceglie la soluzione migliore, il pallonetto, che di poco impreciso, viene corretto in rete da Fumagol. Ottima prestazione della formazione jonica, che dopo la batosta rimediata in casa del Real Metapontino, riprende fiducia asfaltando letteralmente l'avversario, che non ha mai calciato nello specchio. La mentalità di Franco Danza, in questa gara è stata applicata alla lettera. Il cammino in Coppa prosegue, e nel prossimo turno le “torrette” dovranno affrontare proprio il Real. Domenica, però c'è da battere il Picerno.

Tabellino

Aurora Marconia: Parisi, Natuzzi, Centrone, Tucci, Belmonte, Motti(45’ Ricchiuti), Guarino, Castrignanò, Moscara(76’ Fumarola), Galileo, Verri(45’ Douglas);

A disp.: Lattanzi, Moro, Adorisio;

All.: Danza;

Montescaglioso: Farelli, Tafuno, Casalingo, Montemurro, Mossuti, Rossetti, Salluce, Palazzo, Motola, Ciracì, Ingordino;

A disp.: Eletto, Franco;

Dirig. Acc.: Locantore;

Marcatori: Castrignanò 18’ pt, Moscara 4’ st, Fumarola 37’ st;

Arbitro: Russo di Bernalda;

Note

Recuperi: 1’ pt, 3’ st;
Spettatori: 100 circa;


su La Nuova del Sud del 18/10/2012

Mario Quinto 

Nessun commento:

Posta un commento