martedì 9 ottobre 2012

Un buon primo esame per la Virtus Re Leone. Doppio Rondinone e Clementelli stendono il Dedalo Shaolin.


Esordio vincente e convincente, quello della Virtus Re Leone, che nella prima giornata del campionato di Allievi Regionali, batte il Dedalo Shaolin sul Federale di Potenza. La formazione policorese, ma che in realtà è composta per 6/11 da ragazzi di Marconia, è allenata da Mister Iannella, che come l’anno scorso ottiene alla prima di campionato una bella vittoria. Pronti via è subito calcio champagne. La bella sintonia tra Lopatriello e Rondinone manda in bambola i padroni di casa, che già dal 7’ sono costretti ad inseguire. Di Matteo imbecca in velocità Rondinone, che infila il goal del vantaggio. Dopo 15’ di predominio dei leoncini, Rondinone riceve da Lopatriello un ottima palla per raddoppiare e non se la lascia sfuggire, siglando cosi il raddoppio. Prima del termine della prima frazione, sui piedi di Torraco e Lopatriello si perdono due ghiotte occasioni per triplicare il vantaggio. Nella ripresa, la reazione della Dedalo Shaolin, assente ingiustificata della prima frazione, non si fa attendere. Trascorsi solo 4’, Landi da posizione defilata riesce a beffare De Capua, accorciando le distanze. Poco dopo, una spettacolare volè di Lopatriello si stampa sulla traversa. Per episodi puramente fortuiti, giungono poi, due brutti infortuni per Vena e Rondinone, che vengono sostituiti da due Giovanissimi che certo non si lasciano intimorire, riuscendo a giocare con ordine e diligenza. Uno di questi è Marco “il cigno” Clementelli, che ben appostato in area, giova di un assist al bacio di Lopatriello ed insacca il goal del 1 a 3. In pieno recupero la squadra di casa riesce a portarsi sul 2 a 3, realizzando con Petruzzi un penalty sul quale l’estremo difensore ospite nulla può. A fine gara i dirigenti Larossa, Grandinetti e La Rocca esprimono grande gioia per la vittoria, fornendo tutti i meriti al mister che riesce a dare ai ragazzi la giusta carica in qualsiasi momento.

Tabellino

Dedalo Shaolin PZ: Sileo, Salvato, Landi, Petruzzi, Rotunno, Claps, Montefusco. Pasiro, Coviello, Gerardi;

Virtus Re Leone: De Capua, Stamerra, Larossa, La Rocca, Giordano, Fuina, Lopatriello, Torraco, Di Matteo, Vena(Clementelli), Rondinone;

All.: Iannella;

Arbitro: Pincazzo di Potenza;

Note

Recuperi: 1’ pt, 5’ st;

Spettatori: 40 circa;

su La Nuova del Sud del 09/10/2012

Mario Quinto

Nessun commento:

Posta un commento