mercoledì 14 novembre 2012

La Pol. C.S. Pisticci con il minimo scarto sul San Mauro Forte. Quanto basta per mantenere la testa della classifica.


La Pol.C.S. Pisticci non splende, ma concretizza incamerando la seconda vittoria consecutiva a discapito del San Mauro Forte. 2 a 1 il punteggio riassuntivo di un match che i padroni di casa hanno sempre tenuto sotto stretto monitoraggio. Il team di mister Masiello, ha improntato la gara sull’incisività, cercando di pungere quanto prima per mettere subito in cassa forte il risultato. Così, però non è stato. Gli ospiti si sono dimostrati tosti, riuscendo a volte per capacità a volte per fortuna a sventare quasi tutte le minacce pisticcesi. Però, mister Nicola Masiello, che “qualcosa” di calcio a 5 ne sa, non si è scomposto, continuando imperterrito a perseguire la tattica delle sostituzioni in blocco. Il goal che sblocca gli indugi arriva al 17’, grazie ad una pertinace azione condotta da el mini tanque Michele Scattino. Dopo 5’ i gialloblè vanno subito al raddoppio, che giunge grazie ad una bella realizzazione di Benedetto. Prima dell’half time ci prova Di Trani, che però non inquadra lo specchio della porta. Nella ripresa i padroni di casa, sono costretti a subire il ritorno del San Mauro. Ad inizio secondo tempo, ci prova Coscarella, ma l’estremo difensore Di Lena fa buona guardia. Dopo la sfuriata avversaria, il Pisticci torna a macinare gioco e a disegnare geometrie, senza però finalizzare. A metà ripresa un apparentemente innocua occasione si trasforma in oro colato per Valluzzi che realizza il 2 a 1. La retroguardia pisticcese, però gestisce al meglio fino al termine portando a casa la vittoria. Il triplice fischio decreta il successo pisticcese, che si conferma prima in classifica in coabitazione con le coinquiline Perticara e Depor. Salandra.

Tabellino

Pol C.S Pisticci: Di Lena, Barbalinardo, D’Alessandro, Scattino, Di Trani, Masiello, D’Onofrio, Settembrino, Laviola, Benedetto, Pisapia, R. D’Onofrio;

All.: Masiello;

San Mauro Forte: Mita, Bubbico, Laviero, Tricarico, Coscarella; Valluzzi, Greco, Ambrico, Deufemia, Ambrico, Tremamondo, Magnante;

All: Lamagna A;

Arbitro: Losavio

Reti: Scattino (P), Benedetto (P), Vannuzzi (SMF)

Note

Recuperi: 1’ pt, 3’ st;
Spettatori: 60 circa;

su La Nuova del sud del 14/11/2012

Mario Quinto


Nessun commento:

Posta un commento