martedì 6 novembre 2012

Un'ottima Virtus Re Leone non va oltre il pari contro l'Invicta Matera. 0 a 0 il risultato finale.


Pareggio senza reti, nella quarta giornata del campionato di Giovanissimi Regionali, tra Virtus Re Leone e Invicta Matera. La gara giocata allo stadio Rocco Perriello di Policoro avrebbe potuto decretare quale delle due compagini potesse costituire una vera e propria insidia alla capolista Asso Potenza. Cosi, però non è stato. Alla fine è prevalsa la paura di perdere. Nonostante ciò la gara ha offerto tratti emozionanti. Ai primi giri d'orologio, ad impadronirsi del rettangolo di gioco è la squadra di casa. Al primo affondo infatti Clementelli sfodera un bel tiro, che però funge solo da scaldaguanti per Calabrese. Pochi minuti e dall'altro lato Casamassima dopo essersi smarcato calcia in porta di prima intenzione, ma la palla si perde sui tabelloni pubblicitari. Agli sgoccioli della prima frazione Stigliano serve una gran palla a Suglia, il quale dai 20 metri lascia partire un bolide, che sfiora la traversa. Ritornati in campo dopo l'half time, gli uomini di Iannella continuano a spingere il piede sull'acceleratore. La Rocca ci prova da calcio piazzato, ma il velenoso tiro accarezza solo il palo. Capitan La Rocca giostra ottimamente i suoi, non permettendo in special modo nel secondo tempo, all'Invicta di affacciarsi sulla trequarti campo. Dunque, la saracinesca installata dalla compagine policorese, funge da scudo in fase difensiva, ma anche da propellente all'imbastimento della manovra offensiva. Purtroppo però, piccole mancanze ed episodi sfortunati non permettono ai leoncini di sbloccare il risultato. Dunque, a questo giro la Virtus Re Leone deve accontentarsi di un amaro pari. Al termine dei 90' il DS Larossa, che ha dovuto incitare i suoi dagli spalti data la squalifica, si è congratulato con tutti, esternando sincere felicitazioni per il lavoro profuso oggi in campo.

Tabellino

Virtus Re Leone: Marta, Zangaro, Fiorenza, La Rocca, D. Santarcangelo, Grieco, Stigliano, A. Santarcangelo, Torraco, Suglia, Clementelli;

A disp.: Maffei, G. Marta, Minetola, Donadio, Cisterna, Arone;

All.: Iannella;

Invicta Matera: Calabrese, Rondinone, Di Giulio, Ferrante, De Palma, Francalvieri, Taccardi, Grasso, Casamassima, Chito, Rizzi;

A disp.: Valle, Innella, Provenza, Dicuia, Dilelle, Petronella;

Arbitro: Grieco di Bernalda;
Note

Recuperi: 1' pt, 3' st;

Spettatori: 80 circa;

su la Nuova del sud del 06/11/2012

Mario Quinto  

Nessun commento:

Posta un commento