mercoledì 19 dicembre 2012

Giovanissimi Regionali: Una rete per parte tra Virtus Re Leone e Avigliano.


Nella decima giornata del campionato regionale di Giovanissimi, la Virtus Re Leone ha affrontato l’Avigliano al Rocco Perriello. La disputa si è conclusa in parità con una rete per parte. Quella inscenata dalle due formazioni è stata una gara eccessivamente nervosa, prova ne è il fatto che il signor Quinto ha sventolato ben 3 cartellini rossi. Il primo tempo si conclude senza reti, nonostante i padroni di casa abbiano costruito numerose palle goal. Le più nitide sono capitate sui piedini di Clementelli e Stigliano, che però non hanno avuto la freddezza giusta per capitalizzare. La seconda frazione si apre con il repentino vantaggio policorese. Il goal che sblocca il risultato viene siglato da Stigliano, che porta in vantaggio i suoi, siglando la sua 6 realizzazione stagionale. L’autore del goal fa il bello e il cattivo tempo. Dopo aver siglato il vantaggio bianco verde, si lascia prendere dalla provocazione di un avversario e reagisce, vedendosi poi sventolare il cartellino rosso. Poco dopo, gli ospiti ottengono il pareggio, direttamente da calcio piazzato sul quale Marta non può nulla. Alcuni minuti più tardi , l’Avigliano può beneficiare di un calcio di rigore, che però viene disinnescato dall’attento estremo policorese. Al 37’ Cisterna perde di lucidità e commette un fallo, per il quale viene espulso. In zona cesarini, Clementelli ha la palla buona per il nuovo vantaggio, ma l’attaccante si conferma in giornata no.

Tabellino

Virtus Re Leone: Marta, Zangaro, Fiorenza, La Rocca, Santarcangelo, Grieco, Stigliano, Minetola, Torraco, Suglia, Clementelli;

A disp.: A. Santarcangelo, Donadio, Cisterna, Maffei, Lobreglio, Comparato, Calone;

All.: Valluzzi;

Avigliano: Grippa, G. Sabato, Pizzichillo, Colangelo, Genovese, Sabato, Guappone, Basilico, Trabelsi, Santarsiero;
A disp.: Potenza, Claps, Zaccagnino, Mella, Galasso;

Arbitro: Quinto;

Espulsi: Cisterna, Stigliano (VR), Pizzichillo (A);

su La Nuova del sud del 18/12/2012
Mario Quinto

Nessun commento:

Posta un commento