venerdì 7 dicembre 2012

Il Pisticci cade contro il Guardia Perticara.

Foto Scazzarriello

Il Pisticci torna da Guardia Perticara, senza punti e privo della leadership. Una sconfitta che fa male, quella rimediata dal team di Nicola Masiello contro il Perticara. La formazione gialloblè, dopo aver subito la rete dello svantaggio trasformata da Lavella, si era prontamente rimessa in carreggiata grazie ad un bel goal di Settembrino. La prima frazione si è chiusa, sul pari 1, ma con il brutto infortunio del matador Di Trani, il quale è stato costretto ad abbandonare il rettangolo di gioco. Nella seconda parte di gara, Laviola, con un perfetto tiro porta in vantaggio i suoi. Il Perticara rinchiuso e non riesce a contrattaccare, cosi Masiello ha la palla buona per mettere alle spalle di Bello il goal del 1 a 3. Il Pisticci dopo gli svarioni iniziali ha perfettamente improntato la gara verso un agevole vittoria. Ma il Perticara non accetta di restare a guardare. Cosi a metà secondo tempo, si riprende cominciando a costruire azioni da goal. Il Pisticci si rilassa e cosi, De Fina ha la possibilità di portare i suoi al pari 3 con una pregevole doppietta. Allo scadere avviene il definitivo capitombolo pisticcese, con David che non riesce a sventare l’ennesimo pericolo e può solo rimanere inerme di fronte al 4 a 3 di De Rosa. Bruciante la sconfitta rimediata dai ragazzi di mister Masiello, che rincasano a mani vuote e con il primo posto ceduto allo Sporting Scanzano, che è uscito vittorioso dalla concomitante gara contro il Futura Matera.

Tabellino

Guardia Perticara: Bello, Russo, Ambrosini, Maggi, Genovese, Ambrosio, D’Alessandro, Lavella, De Fina, De Rosa;

All.: Toscano;

Pol.C.S.Pisticci: David, D. D’alessandro, Laviola, Scattino, D. Masiello, Di Trani, R. D’Onofrio, G. D’Onofrio, Benedetto, Pisapia, Lupo, Settembrino;

All.: N. Masiello;

Arbitro: Mianulli di Bernalda;

Marcatori: Lavella, De Fina(2), De Rosa(GP), Settembrino, Laviola, Masiello(P);

Note

Recuperi: 1’ pt, 3’ st;
Spettatori: 50 circa;

su La Nuova del sud del 05/12/2012
Mario Quinto

Nessun commento:

Posta un commento