giovedì 13 dicembre 2012

Pari tra Virtus Re Leone e Bella. Gli ospiti agguantano il pareggio dopo un primo tempo da dimenticare.


Virtus Re Leone bella e maledetta. Rimonta dal sapore amaro quella subita dalla squadra policorese nel match disputato sabato scorso al Rocco Perriello contro il Bella. La formazione di Iannella si porta al triplo vantaggio, ma si fa rimontare dai bellesi, perdendo lucidità nella seconda metà di gioco. Già al 12’ i leoncini sbloccano il risultato. È Di Matteo il marcatore, che con un perfetto siluro da fuori area supera il distratto Cristiano. Il Bella reagisce ma i calci piazzati non portano pericoli alla difesa di casa. Nella seconda frazione, la Re Leone ostenta aggressività. Giusto il tempo per vedere due ghiotte occasioni divorate da Lopatriello, che Torraco mette dentro il suo quarto goal stagionale, proponendosi bene sul traversone di Rondinone. L’ispiratissimo Torraco, poco dopo filtra nel corridoio ancora per Rondinone, il quale dopo aver saltato 2 avversari mette al centro dove Lopatriello questa volta non sbaglia e porta a 3 le reti di vantaggio per la Re Leone. Sul più che rassicurante vantaggio, i padroni di casa si cullano. Ed ecco che il Bella prende in mano le redini della disputa. Al 20’ Di Senso fa partire un terra aria, sul quale De Capua non può nulla. La rimonta bellese prende animo. Poco dopo Mortone, sigla il 3 a 2, sfruttando una svista arbitrale. Alla mezz’ora la rimonta è completata. È sempre Di Senso ha calciare un tiro al veleno, che si insacca a fil di palo. Il vero capitombolo della Re Leone avviene però a 3’ dal termine, quando Lopatriello fallisce un facile appuntamento con il goal. Si conclude tra gli applausi di tutto il pubblico una gara il cui, le due formazioni si sono dati battaglia in modo assolutamente sano e sportivo.

Tabellino

Re Leone: De Capua, Larossa, Grandinetti, Stamerra, Simone, Torraco, Vinci, Di Matteo, Corrado, Rondinone, Lopatriello;

A disp.: L. Vena, G. Vena, Giordano, Fuina, Stigliano, Grieco;
All.: Iannella;

Bella: Cristiano, Potenza, Panaro, Giuseffi, Troiano, Campanella, Sabia, Di Senso, martone, Pascaru, Gliubizzi;

A disp.: Bochicchio, Martone, Sileo, Messina;

Arbitro: Stigliano di Bernalda;

Marcatori: Di Matteo 12’ pt, Lopatriello 16’ st , Torraco 9’ st, Di Senso 19’ st e 35’ st, Martone 26’ st;

Note

Recuperi: 2’ pt, 4’ st;
Spettatori: 80 circa;

su la Nuova del sud del 11/12/2012
Mario Quinto  

Nessun commento:

Posta un commento