martedì 12 febbraio 2013

Censimento Istat 2011: la popolazione in Basilicata diminuisce del 3,3 %.

Al 9 ottobre 2011, data di riferimento del 15/o Censimento generale, la popolazione residente in Basilicata ammonta a 578.036 unita', con un decremento del 3,3 per cento rispetto al 2001, mentre sono in notevole aumento i centenari passati dai 43 registrati nel 2001 ai 137 dell'ultima operazione censuaria. A rendere meno pingue la riduzione demografica della Lucania è il triplicarsi della popolazione straniera passata dai 3.416 del 2001 ai 12.928 del 2011. Questi sono solo alcuni dei dati definitivi presentati questa mattina, a Potenza, in un convegno nella Sala dell'Arco del Municipio. Dati che grossomodo rispecchiano quasi fedelmente la scala nazionale. In Italia infatti, distribuiti in maniera più o meno omogenea lungo lo stivale, la popolazione straniera si è triplicata. Inoltre ad essere aumentati anche a livello nazionale sono gli anziani. La percentuale di persone con un'età superiore ai 65 anni è passata dal 18,7% del 2001 al 20,8%. Si è registrato inoltre un aumento del 78,2 % dei "grandi anziani", avvero delle persone tra i 95 e i 99 anni e un aumento del 138,9% degli ultracentenari.

Nessun commento:

Posta un commento