martedì 12 febbraio 2013

Dopo i rinvii si è svolta la prima tappa del Carnevale Pisticcese a Marconia. Incombe l'ombra di un nuovo rinvio per la tappa di Pisticci.




Il gruppo mascherato vincitore del concorso

Il Carnevale Pisticcese 2013 è finalmente partito. Ieri infatti si è svolta a Marconia la doppia tappa, convogliata in un unica giornata a causa dei rinvii precedenti dovuti al mal tempo. Nonostante la bassa temperatura, nel pomeriggio di ieri, un folto gruppo di ragazzi in maschera al seguito di due carri allegorici sono partiti da Piazza Elettra ed hanno rallegrato le principali vie del paese. Durante la parata, con musica, coriandoli e sano divertimento si è creata l'atmosfera giusta per la riuscita di questo ormai tradizionale evento. Non si è fatta sentire la mancanza di un pizzico di satira, verso la vicenda legata al depotenziamento dell' Ospedale di Tinchi. Un gruppo in maschera ha infatti inscenato il "funerale" del nosocomio pisticcese, con tanto di bara e banda al seguito, composta da alcuni componenti del Complesso Bandistico "Guglielmo Marconi". Proprio questa idea è stata premiata come la migliore, con una targa al "Gruppo più divertente". La giornata in maschera si è conclusa in Piazza Elettra, dove è stato possibile assaporare dolci e salati tipici accompagnati da buon vino ed ottima musica. Le tappe di Pisticci, invece, originariamente previste per lunedì 11 e martedì 12, sono state spostate al fine settimana prossimo, quando nella giornata di sabato si svolgerà la sfilata di carri allegorici e gruppi mascherati, che partirà da Piazza Giulio Cesare intorno alle 15 e 30. Nella serata come da programma in Piazza Umberto I, luogo in cui farà capolinea la parata, sarà premiata la maschera o il gruppo di maschere più divertente ed originale.

Nessun commento:

Posta un commento