giovedì 28 marzo 2013

Calcio a 5: Ordinaria amministrazione del Depor di Salandra sul San Mauro Forte.


Anche il San Mauro Forte è archiviato. Con la vittoria di sabato scorso si allunga ad 8 la serie di risultati utili consecutivi per il super Depor. di Salandra. Nell’ultima giornata il team di patron Quaranta è stato di scena al Palasaponara, dove nel derby “della cavonica” ha battuto per 6 a 3 la Pro Loco San mauro Forte. La disputa si rivela interessante fin dall’inizio, quando il veterano A. Lavecchia, prende per mano il suo Deportivo e con la complicità di Tantone delizia il folto pubblico. Al 7’ infatti si registra la prima marcatura, in favore dei padroni di casa. A siglarla è proprio il sempre verde A. Lavecchia. Dopo un lungo periodo d’assenza, anche G. Lavecchia torna a pestare il parquet del Palasaponara e lascia subito il segno, andando in rete per il raddoppio salandrese. Intorno al quarto d’ora, Pace serve nello spazio per Petragallo, che insacca la rete del 3 a 0. San Mauro Forte stordito non riesce a trovare il bandolo della matassa, fino al 22’, quando Tremamondo direttamente da calcio piazzato fa 3 a 1. Ad inizio ripresa, Pace mette Atlante in ottime condizioni per mettere in rete. Poco dopo è nuovamente Tremamondo a tenere viva la partita, formalizzando la rete del 4 a 2, anche se fallisce la successiva occasione, facendosi parare un penalty dall’attento Messina. A questo punto, resosi conto della mancanza del suo nome sul tabellino del marcatori, sale in cattedra bomber Tantone, che sigla una fulminea doppietta, che di fatti spegne le speranze sanmauresi. Gli ospiti tentano il tutto per tutto ma riescono ad accorciare lo score solo di una rete ancora grazie a Tremamondo, concludendo la gara sul 6 a 3.

Tabellino

Deportivo Salandra: Messina, Pace, A. Lavecchia, Atlante, Petragallo, G. Lavecchia, Tantone, D’Alessandro, Lamarra, Zizzamia, Angelastro, De Luca;
All.: Rondinone;

Pro Loco San Mauro Forte: Ant. Mita, Laviero, Coscarella, Deufemia, Ambrico, Tremamondo, Magnate, Ang. Mita, Bubbico;
All.: Lamagna;

Arbitro: Paolillo di Matera;

Marcatori: A. Lavecchia, G. Lavecchia, Atlante, Petragallo, Tantone 2 (DS), Tremamondo 3 (SM);

Note

Recuperi: 0’ pt, 1’ st;
Spettatori: 100 circa;




su La Nuova del sud del 27/03/2013

Mario Quinto

Nessun commento:

Posta un commento