mercoledì 20 marzo 2013

Il Deportivo Salandra le ammazza tutte. Doppia manita rifilata al Sanbrema Maratea.


Imposizione esuberante quella dei salandresi, che hanno espugnato Maratea senza subire un goal e mettendone in rete ben 10. La disputa è stata fin dal fischio d’inizio ben controllata dagli uomini di Rondinone, che hanno rischiato poco e niente. Pronti via, ed Antonio Lavecchia inaugura la sagra del goal, sbloccando il risultato con un preciso fendente dai 15 metri. Poi sale in cattedra bomber Tantone. Al 7’ infila un potente destro sotto la traversa e poco dopo sfrutta un suggerimento di Pace per siglare il 3 a 0. Al quarto d’ora Petragallo scambia con Zizzamia, il quale serve Tantone che fa ancora centro. Prima dell’half time si fanno vedere i locali con Latella, che però colpisce il legno. Sul capovolgimento di fronte, Tantone trova la via giusta per il goal del 5 a 0, con il quale fissa lo score a fine primo tempo. Nella ripresa il copione è in assoluta replica. Il Salandra fa la partita ed i padroni di casa tentano di difendersi come meglio riescono. A pochi istanti dall’inizio della ripresa, Atlante mette dentro e dopo qualche minuto con una perfetta e rapida azione corale, gli ospiti si portano sul 7 a 0, questa volta grazie al giovane Sabia. Ormai la pratica Sanbrema Maratea è più che archiviata, ma il Deportivo non si risparmia. A rimpinguare lo score ci pensano, Lamarra, Atlante e Tantone che sigla il pokerissimo. A fine gara il Sanbrema è in rianimazione, vittima della forza straripante di un Deportivo mai stato cosi in forma. Per la squadra di Rondinone 13 punti nelle ultime 5 partite, sono un risultato ottimo al quale è necessario dare continuità. Dopo il pareggio ottenuto la scorsa settimana in casa contro il Pisticci, la vittoria nel recupero infrasettimanale contro il Nemus e la stavittoria di Maratea, i biancazzurri si sono posti in un’angolazione tale da poter puntare al vertice più alto, essendo solo a 4 punti dalla capolista Perticara.

Tabellino

Sanbrema Maratea: Martino, Annuzzo, Latella, Oliva, Lammoglia, G. Fusco;

All.: Fusco;

Deportivo Salandra: Messina, Atlante, Pace, A. Lavecchia, Petragallo, Grillo, Tantone, Sabia, Lamarra, Mastronardi;

All.: Rondinone;

Marcatori: Tantone (5), Atlante (2), A. Lavecchia, Sabia, Lamarra;

Arbitro: Pascaretta di Moliterno;


Mario Quinto

Nessun commento:

Posta un commento