lunedì 27 maggio 2013

Dal 22 al 26 Giugno "Anch'io sono la Protezione Civile". Campo scuola organizzato dal NOV per formare le nuove generazioni.

L’associazione N.O.V. del Metapontino Unità di Protezione Civile con il patrocinio del Dipartimento Protezione Civile Nazionale e Uff. Protezione Civile Regione Basilicata organizzano per l’anno 2013 la I edizione del Campo Scuola “Anch’io sono la Protezione Civile” riservato a 20 giovani di età compresa tra gli 11 ed i 17 anni.
Il Campo,che si svolgerà dal 22 al 26 Giugno presso Lido San Basilio a Marina di Pisticci,sarà finalizzato alla divulgazione della cultura della sicurezza antincendio, il sistema nazionale della Protezione civile ed i piani comunali. Il programma di attività comprende iniziative di formazione/informazione in materia di prevenzione incendi, nozioni di primo soccorso, gestione delle emergenze e include cenni di sicurezza sul lavoro. Le attività comprenderanno, oltre alla formazione sui necessari contenuti teorici, anche lo svolgimento di manovre ed esercitazioni, conoscenza delle attrezzature in dotazione della Protezione Civile, elementi di cartografia e orientamento, escursionismo come conoscenza dell’ambiente e del territorio. Saranno alternati momenti di formazione teorica ad attività pratiche e di simulazione, anche attraverso esperienze di gruppo. I corsi sono rivolti ai giovani residenti in Italia, di età compresa tra gli 11 ed i 17 anni compiuti alla data di scadenza del termine di presentazione della domanda, e che frequentino istituti scolastici del grado di appartenenza in base all’età.
La domanda di partecipazione, regolamento ed i relativi moduli sono reperibili sul sito Internet dell’associazione NOV all’indirizzo www.protezionecivilenov.org oppure facendone richiesta via mail all’indirizzo nov_protciv@live.it oppure telefonando al numero 0835/580129.
La partecipazione al campo scuola é gratuita, ad eccezione delle spese di viaggio e personali che saranno a carico dei partecipanti. Sono a carico delle strutture ospitanti: il vitto e l’alloggio; le attività formative ed il materiale didattico; la polizza assicurativa per i partecipanti.
Il tutto è comunque finalizzato al fine di diffondere una buona cultura della Protezione Civile sul nostro territorio che attualmente e poco sviluppata,spiega il presidente dell’associazione NOV Rocco De Marco. Stiamo cercando di avvicinare nuovi giovani a questa bellissima realtà che abbiamo costruito sul nostro territorio. Ci sono tanti sacrifici da parte di tutti i soci operativi che quotidianamente mettono a disposizione il loro tempo libero. Questi sacrifici, vengono ripagati con la stima e l’affetto che riceviamo dalle persone che chiedono il nostro aiuto. Sono convinto che i ragazzi che faranno l’esperienza del Campo Scuola insieme a noi toccheranno con mano l’organizzazione che c’é dietro la parola Protezione Civile. Cercheremo di far avvicinare un nutrito gruppo di giovani alla nostra realtà associativa in modo da poter crescere e condividere insieme tante emozioni.


Nessun commento:

Posta un commento