lunedì 27 maggio 2013

Oggi consiglio comunale congiunto a Pisticci per bonifica siti inquinati.

"Il Consiglio Comunale, nella seduta dello scorso 29 aprile, ha approvato all'unanimità la delibera "Siti di Interesse Nazionale aree industriali di Tito e Val Basento. Azioni congiunte trai i Comuni di Tito, Ferrandina e Pisticci". E’ quanto si legge in un comunicato dell’amministrazione di Pisticci. “L’intento del deliberato – si legge - è quello di sollecitare la Regione Basilicata a dare attuazione alle prescrizioni contenute nella deliberazione del Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica con la quale è stato assegnato alla Regione Basilicata un finanziamento complessivo di euro 41.723.249,01 da destinare agli interventi di bonifica dei Sin di Tito e Val Basento”.
“Nella stessa seduta il Consiglio comunale ha dato mandato al sindaco Vito Di Trani di individuare, insieme ai sindaci del comune di Ferrandina, Saverio D’Amelio, e del comune di Tito, Pasquale Scavone ogni iniziativa utile per portare all'attenzione delle Istitu.zioni, Regione e Ministeri interessati, le problematiche connesse alla mancata attuazione degli interventi. Tra gli ultimi sviluppi si deve registrare la convocazione, dei sindaci della Val Basento, presso il Dipartimento Ambiente della Regione Basilicata per la mattinata del 28 maggio proprio per discutere delle questioni connesse all’Accordo di Programma Quadro CIPE – SIN. Le amministrazioni dei tre comuni, hanno concordato la celebrazione di un Consiglio Comunale congiunto che si terrà oggi alle 17,30 presso la sala Consiliare di Pisticci, Piazza Umberto I”

Nessun commento:

Posta un commento