giovedì 23 maggio 2013

Mille piante per riqualificare il verde di Pisticci e Marconia.


Mille piante scelte tra le diverse essenze per riqualificare ed ampliare il verde pubblico. Il progetto inizializzato dall’Amministrazione del Comune di Pisticci in compartecipazione con la società Tecnoparco Valbasento, sta interessando l’intero territorio comunale dalla zona dei lidi sino al quartiere di Pisticci Scalo. La piantumazione, in fase di ultimazione, risponde alla norme per lo sviluppo degli spazi verdi urbani legge n. 10 del 14 Gennaio 2013. Nella giornata di ieri è stato ultimato il lavoro svolto per la riqualificazione del verde a Marconia, dove nella centralissima Piazza Elettra le panchine poste a schiera, sono state addobbate con piccole e decorative piante di palma. Nelle scorse settimane invece, come tutti i cittadini hanno avuto modo di notare, molti tra i suoli liberi situati a Marconia, sono stati bordati di piccoli arbusti decorativi. Tutt’altro aspetto ha assunto la zona 167, suolo sul quale era previsto un progetto per la realizzazione della seconda parrocchia del centro jonico. L’ornamento ha interessato anche la rotonda in zona San Donato a Pisticci ed inoltre alcuni spazi verdi situati sia a Pisticci che nel quartiere residenziale di Pisticci Scalo. Il progetto è finanziato e realizzato dalla società Tecnoparco Valbasento che ha manifestato la sua disponibilità a collaborare con l’Amministrazione Comunale all’indomani dell’incendio che tra Agosto e Settembre dello scorso anno devastò più di 1000 ettari di area boschiva del territorio pisticcese.


su La Nuova del sud del 23/05/2013  

Nessun commento:

Posta un commento