domenica 19 maggio 2013

Raccolta differenziata a Pisticci. Nota di "Ambiente e legalità"

"La polemica esplosa in questi giorni tra l'assessore all'ambiente del Comune di Pisticci e la Ola (Organizzazione Lucana Ambientalista) sulla gestione della discarica La Recisa da un lato e la raccolta differenziata dall'altro, rileva con chiarezza come il comune di Pisticci non riesca proprio ad inserire la sua gestione dei rifiuti in un'ottica più ampia a cui, comunque, il nuovo piano provinciale l'ha destinato".
Lo afferma l'associazione Ambiente e Legalità, che in una nota ricorda come sia "proprio l'ampliamento della discarica La Recisa l'unico previsto dal nuovo Piano come piattaforma di smaltimento comprensorile, fase terminale di un ciclo di gestione dei rifiuti fondato sulla raccolta differenziata anch essa provinciale. Se il comune di Pisticci - continua Ambiente e Legalità - decide di avviare autonomamente il servizio di raccolta multi materiale stradale, deve sapere che i risultati prevedibili non saranno soddisfacenti".

Nessun commento:

Posta un commento