mercoledì 19 giugno 2013

Il Bibliomotocarro a Marconia con "Chi trova un libro trova un tesoro"

Dopo aver percorso in lungo e in largo la penisola italiana ed in modo più dettagliato la regione Basilicata, il Bibliomotocarro del Maestro Antonio La Cava farà tappa a Marconia. L’originalità del Bibliomotocarro continua a suscitare attenzione e curiosità, in tutte le tappe di questa sorta di tour estivo. Facendo capo da Ferrandina, infatti, il Maestro La Cava ha raggiunto l’apice della popolarità su Rai 3, dove il programma di approfondimento politico Ballarò ha dedicato un piccolo servizio descrivendo le particolarità del Bibliomotocarro. Successivamente su iniziativa del Comitato Matera Capitale della Cultura 2019, il Maestro ha raggiunto il Salone del Libro di Torino, dove ha riscosso un enorme successo soprattutto tra le nuove generazioni, che non hanno mancato di rivolgere numerose domande sul
idea Bibliomotocarro e sulla candidatura di Matera a Capitale Europea della cultura 2019. Maestro di scuola elementare per 42 anni, dopo il pensionamento Antonio La Cava acquistò un Ape Car usato e modificandolo a suo piacimento, creò il Bibliomotocarro. Ogni mese, ha raccontato a Ballarò, percorro svariati chilometri per raggiungere tutti i paesini della Basilicata. Le piazze sono sempre piene di ragazzini che lo attendono, per prendere in prestito un libro e sfogliarlo. Prima di ripartire permette ad ognuno dei piccoli lettori, di recensire un pensierino su un libro bianco, sul quale le frasi di tutti i bambini creano storie fantastiche. Sabato 22 Giugno, grazie all’impegno delle Biblioteche del Comune di Pisticci e dell’Associazione I Calanchi si terrà a Marconia “Chi trova un libro trova un tesoro”, con la straordinaria presenza del Bibliomotocarro del Maestro Antonio La Cava.

Nessun commento:

Posta un commento