sabato 15 giugno 2013

Riproposto il concorso floreale "Pisticci un fiore di Città"

Considerato il successo riscosso nella prima edizione di “Pisticci un Fiore di Città” l'Amministrazione del Comune di Pisticci ha intenzione di bandire anche per quest'estate 2013 il concorso, che tanto successo ottenne la scorsa estate. La gara è finalizzata all'applicazione della creatività floreale di balconi, terrazzi, vicoli e vetrine, con  fiori e piante ornamentali, in modo da risultare più ospitali e di bella vista ai visitatori e ai residenti, rendendo, indirettamente, anche più belli gli itinerari turistici di tutto il territorio comunale.
A tal fine, nell’ambito delle iniziative per l’anno 2013, è indetta la seconda edizione del concorso a premi “Pisticci un fiore di Città”, riservato a tutti i residenti e non, alle associazioni, alle scuole, agli uffici, ai rioni, ecc., mediante partecipazione singola o di gruppo. La partecipazione sarà gratuita e l’iscrizione e modalità di partecipazione nonché la premiazione avverrà secondo un bando appositamente predisposto dal competente ufficio.
I concorrenti dovranno abbellire, a scelta, balconi, davanzali, fronti di esercizi commerciali, giardini o vicoli, con essenze vegetali a fiore e non, fotografare la loro opera e inviare le foto tramite raccomandata o consegnarle c/o l’Ufficio Protocollo del Comune di Pisticci. Le foto (stampe e file) dovranno pervenire c/o l’Ufficio Protocollo del Comune entro le ore 12:00 del giorno 25 Luglio 2013.
Il periodo di riferimento per la valutazione andrà dal 25 Luglio 2013 al 10 Agosto 2013. Durante questo periodo, il partecipante dovrà garantire il mantenimento delle caratteristiche del luogo allestito e fotografato per l’iniziativa.
La valutazione sarà effettuata in base ai seguenti criteri:
- varietà e composizione di fiori e piante;
- scelta di piante che fioriscono comunemente nel nostro clima e che, pur di costo relativamente modesto, se utilizzate con accortezza e originalità, possono dare un risultato gradevole e di abbellimento al balcone, giardino, all’intero edificio o altro sito;
- migliore combinazione dei colori dei fiori;
- originalità del lavoro;
- inserimento armonico delle piante fiorite in un edificio, un palazzo, una scalinata, un fronte commerciale e turistico, vicolo e quartiere;
- scelta delle piante che, a seconda della fioritura possono mantenere il più a lungo possibile bello il balcone e il lavoro creativo;
La commissione sarà composta dal Sindaco Vito Di Trani, dall'Assessore Grieco e da 3 esperti esterni. Il concorso prenderà il via con almeno 10 iscritti. Ogni iscritto sarà premiato con un attestato di partecipazione, mentre ai tre che riusciranno a salire sul podio, sarà corrisposta una targa ed un compenso di 400 € per il primo, 300 € per il secondo e 200 € per il terzo.

Nessun commento:

Posta un commento