lunedì 23 settembre 2013

Il Soccer Lagonegro espugna Marconia. Aurora ancora a 0 punti.

L'Aurora Marconia incassa la terza sconfitta in altrettante gare cedendo tra le mura amiche contro il Soccer Lagonegro. Aldilà del 3 a 0 incassato dagli uomini di mister Labriola, si può descrivere questa gara come un suicidio rossoblù. La prima frazione di gioco è trascorsa in modo lineare, con poche occasioni per entrambe le formazioni. Al 14' Ripa è andato vicinissimo al goal, concludendo un assist di Trupo con un tiro a fil di palo. Ordinato in difesa l'Aurora nei primi 45' ha concesso davvero poco agli avversari. Nella seconda metà di gioco è scattato un curioso meccanismo autolesivo. Il Lagonegro riesce quasi sempre ad impostare l'azione offensiva e più volte si presenta in area avversaria. Al 6' un gran tiro di Salamone viene egregiamente smanacciato in corner da Labriola. Al quarto d'ora però, l'estremo marconese non può nulla sul preciso fendente dello stesso Salamone, che usufruisce dell'ottima assist di Laino. La squadra di casa tenta la reazione che però è labile e confusionaria. Facile, dunque, per la retroguardia lagonegrese sventare le minacce. Poco dopo l'ex Valdiano, Salamone si invola sulla fascia sinistra, entra in area e viene atterrato da Labriola. Il Signor De Girolamo non ha dubbi ed assegna il penalty. Dagli 11 metri l'argentino Ferraguto appena entrato, trasforma con estrema freddezza, portando a 2 le reti di vantaggio. Mister Labriola inserisce qualche pedina, passando al 3-5-2, ma i frutti non arrivano. Gli ospiti abbassano il ritmo, concentrandosi sulla fase difensiva. Al 39' un lungo disimpegno di Ietto beffa l'estremo difensore Labriola, il quale in uscita si lascia scavalcare dalla sfera, che fortuitamente termina in rete. Orrenda sconfitta in un brutta partita per l'Aurora Marconia, che in settimana dovrà trovare la quadratura del cerchio in vista del prossimo ostico impegno in casa del Real Tolve.

Tabellino

Aurora Marconia: Labriola, Gallitelli, Todaro, C. Mele, A. Mele, Ricchiuti(dal 33' st Donadio), Albano, Trupo, Sisto, Ripa, Lo Bosco(dal 29' st Pisani);
A disp:Laviola, Fuina, Tedesco, Riformato, Barbalinardo;
All.: Labriola;

Soccer Lagonegro: Gallone, De Filippo, Iodice, Ietto, Malito, Puoli, Agrello, Verbena(dal 15' st Ferraguto), Salamone(dal 29' st Farabella), Laino, Morena(dal 35' st Savino);
A disp.: Zaira, Consoli, Anastasi, Moccia;
All.:Masullo;

Arbitro: De Girolamo di Avellino (Lapadula-Picerno)


Marcatori: Salamone 9' st, 23' st Ferraguto(r), Puoli 39' st;

Note

Recuperi: 1' pt, 3' st;
Spettatori: 100 circa;

su La Nuova del Su del 23/09/2013
Mario Quinto

Nessun commento:

Posta un commento