mercoledì 9 ottobre 2013

Ass. Nicola Bendetto: "Stanziato primo fondo di 3 milioni di euro"

Il Dipartimento Agricoltura della Regione è impegnato a monitorare la grave situazione che si è verificata nel Metapontino a causa dell’eccezionale fenomeno metereologico dell'inizio settimana appena trascorso. L’assessore, dalla serata di lunedì 7 ottobre, è stato presente nei luoghi, in particolare nei territori e nelle contrade rurali del Metapontino, più colpiti dalle piogge, con particolare attenzione ai problemi di incolumità delle famiglie che risiedono nelle aziende agricole e zootecniche. Alle prime ore di martedì 8 Ottobre, l’assessore Benedetto ha presieduto in Regione una riunione con il direttore generale del Dipartimento e l’Autorità di Gestione del Programma Psr 2007-2013 allo scopo di individuare un primo canale finanziario per affrontare l’emergenza. In attesa della delimitazione delle aree colpite e della conseguente mappatura dei danni, è stato deciso di rendere disponibili 3 milioni di euro del Psr Asse I, derivanti da economie provenienti dal Programma Psr, da inserire nelle misure che riguardano il ripristino di attività produttive delle aziende e la straordinaria sistemazione di infrastrutture territoriali. Per l’assessore Benedetto “l’iniziativa rappresenta un primo segnale di vicinanza agli agricoltori colpiti, nella consapevolezza della complessità delle questioni esistenti strettamente intrecciate alla manutenzione del territorio e delle strutture consortili al servizio delle aziende e che – evidenzia – necessita di altre adeguate misure e soprattutto di finanziamenti ben più consistenti”.

Nessun commento:

Posta un commento