mercoledì 2 ottobre 2013

Sorpreso piromane in flagranza. Stava appiccando fuoco in territorio di Pisticci.

Nel corso di un procedimento con rito direttissimo, il giudice monocratico presso il Tribunale di Matera, Valerio Sasso, ha condannato a un anno e dieci mesi di reclusione un uomo di 57 anni di Pisticci (Matera) accusato di incendio doloso. La pena è stata patteggiata dall'avvocato Michele Porcari con il pm Alessandra Susca. L'uomo, rimesso in libertà, era stato arrestato in flagranza di reato e posto ai domiciliari il 2 settembre scorso da agenti del Corpo Forestale dello Stato.

Nessun commento:

Posta un commento