mercoledì 30 ottobre 2013

Virtus Re Leone corsara a Potenza. Battuta la Don Bosco con reti di Santulli e Francomano.

Digerita la batosta immeritatamente subita nell’ultima giornata contro la Vigor Matera, la Virtus Re leone torna a sorridere. Il team di mister D’Onofrio all'inglese ha espugnato il Macchia Giocoli di Potenza, battendo la Don Bosco. A differenza del gioco espresso contro la Vigor Matera, la brillantezza della formazione policorese non è stata espressa al massimo. Nella prima frazione, infatti, sono i padroni di casa a cercare più insistentemente il vantaggio. Ma in una mischia scaturita dal corner calciato da Caravita, spunta Santulli che porta l’inaspettato vantaggio per i biancoverdi. I potentini feriti nell’orgoglio provano a ristabilire il pari con Sabia, senza però trovare fortuna. Nella ripresa si registra lo stesso monologo, ben recitato dal Don Bosco che al quarto d’ora va vicinissima al pari con un bel tiro di Volini, negato da un miracolo di Parisi. D’Onofrio corre ai ripari adoperando la solita girandola di cambi. E proprio dai nuovi entrati giunge il raddoppio dei leoncini. Ad andare a segno è Francomano che sfrutta il preciso suggerimento di Passarelli per battere l’estremo difensore di casa. Tre punti fondamentali conquistati dalla compagine del Presidente Biscotto, che avanza in classifica scacciando via i fantasmi dell’ultima gara.

Tabellino

Don Bosco PZ: Pietrapertosa (dal 20’ st Lucia), Giuzio, Parigi, Lorusso, Licciardi, Sportelli, Santarsiero, Sabia, Carbone, Vollini, Errico;
A disp.: Lifavi, Genovese, Sabia, Dimitrov;
All.: Condelli;

Virtus Re Leone: Magno (1’ st Parisi), Comparato, Santulli, De Lorenzo (dal 30’st Lobreglio), Magro, Trupo (dal 20’ st Minetola), Caravita, Valluzzi (dal 23’ st Falotico), Arone (dal 15’ st Passarelli), Carrieri (dal 15’ st Cuccarese), Prillo (dal 20’ Francomano);
All.: D’Onofrio;

Marcatori: Santulli 24’ pt, Francomano 28’ st;
Arbitro: Rispoli di Potenza;


su La Nuova del Sud del 29/10/2013
Mario Quinto

Nessun commento:

Posta un commento