lunedì 18 novembre 2013

Regionali Basilicata: Pittella vola. A Pisticci 13 sezioni scrutinate su 19.



- Aggiornamento alle 22:50 -
Mancano poco meno di 160 sezioni da scrutinare, ma i risultati seppur parziali forniscono già l'intelaiatura che avrà il nuovo Consiglio Regionale. Il centrosinistra con Pittella si mantiene stabile al 60%, seguito dal centrodestra a sostegno di Tito Di Maggio con il 20,72 %. Il candidato pentastellato supera di poco il 12 %, mentre Maria Murante sostenuta da Sel non raggiunge il 5%. 
- Aggiornamento alle 21:20 -
Differentemente dagli altri centri della Regione a Pisticci lo spoglio delle schede procede spedito. Ad ora sono state scrutinate 13 delle 19 sezioni dalle quali si può rispecchiare quasi perfettamente il trend dal punto di vista regionale almeno per ciò che riguarda la coalizione a sostegno di Pittella (centrosinistra) che a Pisticci è al 54,84% e quella a sostegno di Tito Di Maggio (centrodestra) al 23,27 %. La terza forza è rappresentata dal M5S per Pedicini all' 11,13 seguita dalla Murante sostenuta da Sel 8,54 %. A Pisticci una differenza minimale è stata notata tra il Pd che con 960 ha fin'ora raggiunto il 27,04% ed il Pdl giunto al 21,21% con 753 voti. In totale, dunque PD e tutti gli altri partiti a sostegno di Pittella restano in netto vantaggio oltre il 60%, mentre Pdl ed associati per Di Maggio al 21,5%. Il grillino Pedicini rimane poco sopra il 10 % seguito da Maria Murante che non supera il 5%. Tutto ciò quando sono state scrutinate solo 217 sezioni su 681.  

Nessun commento:

Posta un commento