lunedì 18 novembre 2013

Regionali Basilicata: via allo spoglio. Pittella in fuga. A Potenza scontrini e insulti nelle schede elettorali.






- Aggiornamento alle 20:40 -
Oltre al conteggio dei voti in molti centri della Basilicata, specie a Potenza, gli scrutatori addetti allo spoglio delle schede hanno fatto la conta degli scontrini e degli insulti. Scontrini fiscali sono stati trovati nelle schede, lasciati dai cittadini appositamente per rimembrare lo scandalo di Rimborsopoli. In molte altre non sono stati trovati i nomi dei candidati, ma insulti rivolti alla classe politica lucana. Questo dato raccapricciante testimonia come il grande numero di schede nulle rappresenti la beffa susseguente al danno dell'astensionismo. Considerando che solo il 47,62% dei 575.160 aventi diritto si è recato alle urne, si potrebbe già proclamare vincitore l'astensionismo. I dati parziali, quando sono state scrutinate 182 sezioni su 681, vede Pittella al 61,18% con 33.304 preferenze. Seguono Tito Di Maggio al 21,43% con 11.664 voti, Pedicini non si discosta dal 10%, come anche la Murante al 4,7%.
- Aggiornamento alle 19:40 -
Sono 94 le sezioni scrutinate fin a questo momento sulle 681 totali. Marcello Pittella vede aumentare il distacco dagli inseguitori al 64,33%, Di Maggio al 19,27% seguito da Pedicini al 10,22% e a Murante al 4,32%.   
- Aggiornamento alle 18:40 - 
Dalle 22 sezioni scrutinate su 681 totali della Basilicata, emerge il netto vantaggio della coalizione per Marcello Pittella Presidente (formata da Partito Democratico, Centro Democratico, Italia dei Valori, Psi, Idv e Lista per Pittella) che detiene fin ora il 60, 14 % frutto di 5362 preferenze. A seguire la coalizione per Tito Di Maggio Presidente (Pdl, Udc, Mir e Scelta Civica) staziona al 23,44 % con 2090 voti, seguita da Movimento 5 Stelle per il candidato Pedicini Piernicola all'11,27 % con 1005 voti a favore. Seguono Sinistra Ecologia e Libertà per Maria Murante al 3,98 % con 355 voti, il candidato del Partito Comunista dei Lavoratori Florenzo Doino ha recepito fino ad ora 51 preferenze corrispondenti allo 0,57 %. In coda Franco Grillo con Lista Lavoro e Pensioni allo 0,28 % per 25 voti, Zamparutti Elisabetta de La Rosa nel pugno 0,19 % con 17 voti ed in ultimo per la Lista Matera si muove Manuello Doriano con 10 voti allo 0,11 %.
Essendo i dati in continuo aggiornamento su questo blog saranno pubblicati nuovi post secondo l'avanzare dello spoglio, che con ogni probabilità proseguirà fino a notte fonda. I dati che siamo in grado di fornirvi ad ora, dunque, vedono in netto vantaggio la coalizione di centrosinistra per Pittella, lo stesso quasi a specchio si sta registrando nelle poche sezioni scrutinate nel Comune di Pisticci, dove rispetto all'intero dato regionale la Sel ha riscosso una percentuale più alta.

Nessun commento:

Posta un commento