sabato 16 novembre 2013

Revocato il sequestro discarica La Recisa.

Il comune di Pisticci rende noto che la Procura della Repubblica di Matera, con provvedimento del 14 novembre, ha disposto la revoca del sequestro preventivo della discarica comunale.
Il Comune ricorda che “il provvedimento fu adottato il 04 Ottobre a seguito di un’ispezione dell’Arpab e dei Carabinieri del Noe che rilevavano alcune inadempienze, tali da chiedere il sequestro del bacino adibito a discarica. Conseguentemente il gip ne ha disposto il sequestro preventivo”. Il comune di Pisticci, “ritenendo infondate le motivazioni addotte a sostegno del provvedimento di chiusura della discarica, ha prodotto istanza di restituzione il giorno 25 ottobre con argomentazioni tali da farne disporre al Sostituto Procuratore il provvedimento di dissequestro, dichiarando, al tempo stesso, la insussistenza dei presupposti alla base del sequestro e affermando che lo stesso è da ritenersi addirittura dannoso, dal momento che l’Amministrazione Comunale di Pisticci sta provvedendo all’adeguamento dell’impianto ed il sequestro, di fatto, impedirebbe anche tali interventi”

Nessun commento:

Posta un commento