venerdì 28 febbraio 2014

Allievi Provinciali: L'Aurora Marconia si aggiudica il big match contro il Ferrandina

Nel campionato provinciale di Allievi l'Aurora Marconia nell'ultimo turno, ha battuto in casa la capolista Ferrandina, balzando al comando della classifica a 4 giornate dal termine. Il team di Valluzzi ha affrontato lo scontro al vertice in maniera concentrata, dimostrando di meritare l'intera posta fin dalle prime battute. Già dopo due giri d'orologio D'Onofrio impegna l'estremo difensore ospite, con un bel tiro che termina alto. Poi è Apicella a fallire il vantaggio da pochi passi. Il goal è nell'aria ed arriva a metà tempo, con Stamerra che risolve una mischia, spingendo la palla in rete. Vantaggio meritato per i rossoblù, che non hanno mai subito gli avversari, praticando egregiamente la propria manovra. Nella ripresa il canovaccio tattico rimane invariato, con i padroni di casa alla ricerca della conferma al vantaggio. Il Ferrandina però non ci sta ad assistere e prova ad offendere con Ragone, che al quarto d'ora sfiora il pari. Poco dopo Lo Franco devia in corner un bel tiro di Montefinese. Sul capovolgimento di fronte, Passarella conquista un prezioso corner. Alla battuta Suglia pesca in area il ben appostato Apicella, che non fa fatica nell'appoggiare il rete il goal del raddoppio. Nel tempo rimasto i padroni di casa, si concentrano maggiormente sulla fase difensiva, cercando di non subire, per mantenere migliore la differenza reti negli scontri diretti, utile in caso di parità di punti finale.

Tabellino

Aurora Marconia: Lo Franco, Stamerra, Larossa, Schiraldi, lapadula, Fiorenza, D'Onofrio, Torraco, Apicella, Suglia, Passarella;
A disp.: Marta, Loprete, Viggiani, Farina, Vera, Corrado, Stigliano;
All.: Valluzzi;

Ferrandina: Mastromattei, Mazziotta, Di Gioia, Lacentra, Vitucci, Curci, Casertelli, Montemurro,
Ragone, Montefinese, Morini;
A disp.: Russiello, Loreto, Martoccia, Pantone, Dokkali;
All.: Grieco;

Arbitro: Rubolino di Bernalda;
Marcatori: Stamerra al 25' pt, Apicella al 31' st;

Note
Recuperi: 1' pt, 4' st;
Spettatori: 50 circa;

su La Nuova del Sud del 28/02/2014
Mario Quinto

Nessun commento:

Posta un commento