lunedì 17 febbraio 2014

Stadio Michetti terra di conquista. Il Pietragalla in rimonta batte l'Aurora Marconia.

Solita gara double face dell'Aurora Marconia, battuto al Michetti di Pisticci dal Pietragalla. La prima frazione è stata disputata in maniera esemplare dai rossoblù, che hanno occluso qualunque tentativo ospite, costruendo sovente numerose occasioni per passare in vantaggio. A metà primo tempo, Lobosco riceve palla da Lavecchia e dal limite dell'area lascia partire un destro angolato, che trova la pronta opposizione di Ciriello. Poco dopo, il secondo assist di Lavecchia si rivela vincente. A sfruttarlo al massimo è baby Sisto, che di testa sigla il preziosissimo vantaggio rossoblù. Prima della pausa la formazione di Labriola, pur provando a rimpinguare il vantaggio, pecca di imprecisione. Si va dunque al riposo con i padroni di casa in vantaggio di misura. Nella ripresa gli ospiti prendono fiducia e complice anche il classico calo di tensione dei rossoblù, riescono a rientrare in partita. Al quarto d'ora Colucci devia un tentativo di Benedetto, ma nulla può poco più tardi sul gran tiro di Anthoi, che si insacca a fil di palo. A pochi minuti dal termine giunge la beffa per l'Aurora Marconia. Benedetto lanciato da D'Amico, va in rete, in sospetta posizione di fuorigioco, portando in vantaggio il Pietragalla, che riesce a mantenere inalterato il risultato fino al triplice fischio del Signor Ponzio.

Tabellino

Aurora Marconia: Colucci, Riformato, Albano, Pappone, Corsaro, Tedesco, Lavecchia (dal 39’ s.t. Moscara), Busillo, Sisto (dal 4’ s.t. G. Pasquariello), Lobosco (dal 25’ s.t. Tortora).
A disp.: Spina, Centrone;
Dirig. Acc.: Gioia;

Pietragalla: Ciriello, Inglese, Cilibrizzi, Malagnino, Incitti, Franco, Telesca, Gorga, D’Amico (39’ s.t. Summa), Benedetto, Anthoi;
A disp.: R. Pietrafesa, G. Pietrafesa, Damiano, Perrulli, Summa;
All.: Potenza;

Arbitro: Ponzio di Moliterno;
Reti: p.t. al 21’ Sisto; s.t. al 28’ Anthoi, al 35’ Benedetto;

Note
Ammoniti Pappone, Tedesco, Lavecchia, Lobosco, Moscara, Benedetto, Anthoi;
Recuperi: 1' pt, 4' st;
Spettatori: 50 circa;


su La Nuova del sud del 17/02/2014
Mario Quinto

Nessun commento:

Posta un commento