lunedì 3 marzo 2014

AZ Picerno all'inglese sull'Aurora Marconia.

Al cospetto della corazzata Picerno c'è poco da fare. Non è un modo di dire, ma un dato di fatto che si evince dal momento in cui mister Catalano, tornato al Michetti da ospite, schiera il suo 11 tipo. L'Aurora Marconia seppur ben messo in campo, ha incontrato non poche difficoltà contro i potentini, che si sono imposti per 2 reti a 0. Tuttavia i padroni di casa, hanno dato tanto lavoro agli ospiti, in particolar modo nella prima frazione, riuscendo a difendersi con ordine non disdegnando la fase offensiva. A metà tempo è Santopietro a portare grattacapi, con un diagonale velenoso bloccato da Colucci. Allo scadere della prima metà Lobosco tenta dalla distanza senza però impensierire Robertone. A reti bianche inizia la seconda parte di gara, con il Picerno questa volta più deciso a sbloccare il risultato. Al quarto d'ora però è l'Aurora a presentarsi in area avversaria, con Lobosco che viene atterrato. Vigorose proteste dei padroni di casa, perché ci sarebbero potuti essere gli estremi per un penalty, che però il Signor Lupoli ha preferito non assegnare. In seguito a numerosi tentativi ben controllati dalla retroguardia jonica, Santopietro porta in vantaggio i suoi con un bel destro che gela il Michetti. Ferito l'Aurora con rabbia si ripropone in avanti, ma la difesa ospite resta compatta e sventa ogni minaccia. Poco dopo la mezzora, gli ospiti bissano il vantaggio grazie ad una autorete di Carbone, che beffa fortuitamente il proprio portiere. Con il doppio vantaggio in tasca, gli uomini di Catalano hanno avuto esclusiva premura di proteggere la propria porta. Con questa vittoria il Picerno si mantiene a - 6 dalla capolista Rossoblù Potenza. Per l'Aurora Marconia poche sbavature da rimproverare, perché il team di Labriola ha senz'ombra di dubbio disputato una gara oltre le proprie possibilità, incontrando però un avversario
galactico.

Tabellino
Aurora Marconia: Colucci, Albano, Cerbone, Corsaro, Todaro, Carbone, Lavecchia, Busillo, Lobosco, G.G. Pasquariello, Sisto;
A disp.: Tedesco, G. Pasquariello, Riformato, Tortora;
All.: Labriola:

AZ Picerno: Robertone, Topazio (dal 11' st Podano), Pinto, Santopietro, Mele, De Pascale, Palladino (dal 23' st Giordano), Pistone, Serritella (dal 38' st Russo), Bacio, Maimone;
A disp.: Lettieri, Russillo, Bernabei, Suozzo;
All.: Catalano;

Arbitro: Lupoli di Frattamaggiore;
Marcatori: al 28' st Santopietro, al 35' aut Carbone;

su La Nuova del Sud del 03/03/2014
Mario Quinto

Nessun commento:

Posta un commento