giovedì 10 aprile 2014

Virtus Re Leone sugli scudi. Tondo poker alla Umd Potenza.

Secco poker rifilato dalla Virtus Re Leone alla Umd Potenza. I policoresi scacciano subito via i fantasmi dell'ultima sfortunata sconfitta contro il Picerno, battendo a domicilio i potentini. Trascorsi 5' dall'inizio della prima frazione Lo Franco sblocca il risultato con un bolide dai 25 metri, che termina alle spalle di Romano. Alla mezzora i biancoverdi bissano con Minetola, pronto a leggere l'indecisione difensiva e lesto nel deviare la palla in rete. La retroguardia policorese è praticamente inattiva, a testimonianza del fatto che quando i terminali offensivi sono in giornata, l'idea di gioco impostata da mister D'Onofrio funziona. Nella seconda frazione si mette in luce Prillo. L'attanccante policorese classe 2000, nell'arco di pochi minuti infila per ben due volte la porta difesa da Romano, portando cosi a 4 il risultato finale. Splendida prova per i leoncini di mister D'Onofrio, che riscattano alla grande dopo la sconfitta casalinga contro il Picerno. Pienamente rilanciate le aspettative per la prossima stagione, viste le ottime prestazioni ed esperienze maturate da atleti sottoquota come Prillo.

Tabellino
Umd Potenza: Romano, Gerardi, Converti, Soldo, Fasanella, Garaguso, Lucia, Monetta, Casalaspro, De Cunto;
A disp.: Carleo, Indaco, Santarsiero;
All.: Chiorazzo;
Virtus Re Leone: Magno, Comparato, Santulli, De Lorenzo, Magro (dal 15' st Guadalupi), Lo Franco, Caravita (dal 20' st Gallo), Lobraglio, Minetola, Arone(dal 10' st Padula), Prillo;
All.: D'Onofrio;
Arbitro: Capece di Potenza;
Marcatori: 5' pt Lo Franco, 28' Minetola, 16' st e 29' st Prillo;
su La Nuova del sud del 08/04/2014
Mario Quinto

Nessun commento:

Posta un commento