mercoledì 28 maggio 2014

On. Latronico su esito europee

“Il risultato di Forza Italia conseguito in Basilicata che sfiora il 15% alle europee è un punto di partenza da cui muovere per costruire una forza presente sul territorio regionale con una classe dirigente credibile e capace di costruire la strada dell’alternanza nella nostra Basilicata”. Lo ha dichiarato l’on. Cosimo Latronico (FI). “Il dato ovviamente risente della presenza di candidature locali che hanno avuto il loro peso nella erosione di consenso potenziale per Forza Italia, il marcato fenomeno dell’astensionismo e da ultimo un contesto generale nazionale che in questa tornata non ha favorito l’affermazione di una proposta forte e coesa tra gli elettori del centro destra. La grande affermazione del capolista Raffaele Fitto nella circoscrizione del Sud, anche in Basilicata, conferma che c’è la necessità di costruire un modello di presenza di Forza Italia e del centro destra che riporti gli elettori a dare fiducia ad una presenza politica che va resa stabile ed in sintonia con le aspettative reale dei territori e delle comunità. Chi aggrega e si assume l’onere di una proposta di governo per uscire dalla crisi vince, chi si presenta frammentato e con una proposta incerta sul piano della proposta non convince il proprio elettorato. Bisogna riconoscere che c’è un’area politica, quella di centro destra, in questo Paese che chiede di essere rappresentata insieme alle sfide reali della nostra nazione”.

Nessun commento:

Posta un commento