martedì 15 luglio 2014

Onorevole Latronico: emendamenti in favore della Basilicata

Due emendamenti con “evidenti benefici per la Basilicata” sono stati presentati su iniziativa dell’on. Cosimo Latronico (FI). In particolare uno, presentato al Senato, su iniziativa del parlamentare lucano “autorizza la Regione Basilicata ad escludere dal computo del patto di stabilità interno i pagamenti effettuati a fronte di spese di investimento in conto capitale per un importo corrispondente a quello delle risorse autonome di natura né tributaria né sanzionatoria iscritte nel titolo primo delle entrate del suo bilancio di previsione, in aggiunta a quelli consentiti in attuazione dei principi sanciti dall'articolo 1, comma 448, della legge n. 228 del 2012”. L’altro a sua firma, presentato direttamente alla Camera, “permette alle imprese che hanno assunto mutui a valere sulla legge 488 – ha commentato Latronico - di godere di provvedimenti di sospensione delle scadenze delle rate dei mutui al pari di altri incentivi per affrontare la situazione di crisi economica e finanziaria che attraversa il settore imprenditoriale. Sono diverse le imprese che anche in Basilicata hanno avuto accesso a mutui contratti con banche per finanziamenti a valere sulla legge 488 che hanno chiesto di ottenere queste facilitazioni. La norma consentirebbe proprio l'ottenimento di tale misura”.

Nessun commento:

Posta un commento